Ogni stagione porta con sè le sue ricchezza e i suoi tesori

Essere in Armonia significa accogliere i Doni che la Natura ci offre ascoltando i suoi ritmi e i nostri ritmi

L’estate con il suo calore esterno ci invita a preferire cibi freschi e più crudi per aiutare la regolazione della temperatura corporea e la digestione, quindi angurie, meloni ricchi di acqua e sali minerali, albicocche perfette per l’abbronzatura, sedani con alto contenuto di potassio, carote per stimolare il betacarotene che protegge la nostra pelle, zucchine riarmonizzanti e riequilibranti, perfette per le vie urinarie e per stitichezza, cetrioli, ricchi di acqua per aiutare la nostra linfa ad espellere tossine accumulate durante la stagione invernale

Fra le erbe selvatiche possiamo trovare nella nostra “Farmacia naturale”: il basilico digestivo, la lavanda anti ansia, la menta, rinfrescante in limonate estive, il Sambuco ricchissimo di Vit. C e benefico per il sistema immunitario, l’achillea per il benessere femminile e i dolori mestruali, nonchè cicatrizzante e antispamodica, la portulaca che contiene ottime quantità di Omega 3, il crescione una miniera di sali minerali e Vit. C,  la salvia perfetta in sorbetti estivi di frutta capace di riequilibrare l’intestino ad azione estrogenica, pianta prettamente “femminile” contrasta le vampate di calore in menopausa (da non utilizzare in caso di terapie concomitanti)

Infine  fra le altre erbe stagionali troviamo la melissa dei campi erbe dolce e limonina, antispaspodica, riequilibrante, antinevralgica e antistress (non utlizzarla in caso di problemi di tiroide)

Ogni pianta, come ogni frutto o verdura ha il suo effetto da un punto di vista sia fisico che energetico

Conoscerle, studiarle significa farsi del Bene e imparare ad ascoltare i ritmi saggi del nostro corpo e della Natura

Condividi su Facebook